ORTOPEDIA

ORTOPEDIA e TRAUMATOLOGIA

ortopedia gatto

Fin dai primi passi possiamo aiutare i nostri cani a crescere con articolazioni sane e forti. Riveste fondamentale importanza riconoscere in età precoce i primi segnali di patologie ortopediche, generalmente di anca e gomito, ma anche di ginocchio e spalla, le quali nel tempo porteranno inevitabilmente allo sviluppo di artrosi.

 

Nella nostra struttura ci avvaliamo dell’ausilio di un apparecchio radiografico digitale diretto di ultima generazione, quindi molto evoluto, che ci permette di ottenere immagini dettagliate consentendoci di definire con precisione la presenza o meno di difetti articolari e la loro gravità.

ortopedia cane

Nel cane, al compimento dell'anno d'età (per alcune razze i 18 mesi), è possibile effettuare le r adiografie "ufficiali".

 

Quando il proprietario nota che il proprio animale nella fase di accrescimento gioca poco, mangia da seduto o è sostanzialmente riluttante al movimento, un po’ deve preoccuparsi. Spesso questo atteggiamento nasconde stati di sofferenza e fastidio legati a difficoltà motorie, dolori sordi che interessano a volte più arti, quindi nasconde patologie ortopediche già conclamate.

 

Di prassi, soprattutto per le razze predisposte a patologie scheletriche ereditarie, si consiglia una semplice visita ortopedica tra i 3 e 4 mesi. Arrivati ai 5-7 mesi oltre alla visita è utilissimo l'utilizzo delle radiografie preventive, anche in quei soggetti che non presentano alcun sintomo evidente. Quest'ultimo è il più importante appuntamento medico della “vita ortopedica” di un cane. Lo scopo è quello di intercettare nelle primissime fasi patologie come la temuta displasia dell'anca o del gomito e correre ai ripari prima che diventino sintomatiche. In questa fase interventi correttivi moderatamente invasivi, approcci dietetici, fisioterapici possono limitare o annullare la formazione di artrosi e la zoppia che da questa ne deriva.

Se diagnosticate per tempo, per le forme più gravi, è possibile programmare interventi ortopedici correttivi che permetteranno al cane di condurre una vita del tutto normale. La DPO o la Sinfisiodesipubica ad esempio, sono chirurgie che daranno al cane affetto da displasia dell'anca una qualità di vita ottimale. Esse tuttavia possono essere effettuate quando ancora le fisi d'accrescimento sono fertili, ossia durante le fasi di accrescimento osseo, e prima che compaiano processi artrosici, quindi entro pochi mesi di vita.

 

Quando gli stadi patologici sono in fase avanzata si ricorre a terapie mediche, o veri e propri trattamenti farmacologici intra-articolari, con lo scopo di controllare l'artrosi e il dolore. Quando la degenerazione articolare è eccessiva , l'artrosi imponente e i risultati dei trattamenti medici e antalgici si dimostrano insoddisfacenti si può procedere con la chirurgia di salvataggio o protesica.

 

Il ginocchio fin dalla giovane età può manifestare forme patologiche come la lussazione rotulea o l'osteocondrosi, più raramente la rottura del legamento crociato in età pediatrica, patologia invece molto frequente in età adulta.

ortopedia

La rottura del legamento crociato anteriore è tra le più frequenti problematiche ortopediche e il suo trattamento è sempre e solo chirurgico. La TPLO è la chirurgia più diffusa a livello mondiale per affrontare tale patologia, è sicuramente la tecnica con il minor tasso di complicazioni. La TTA è una tecnica più recente ma con delle limitazioni maggiori, non per tutti i pazienti è risolutiva e soprattutto molte pubblicazioni scientifiche dimostrano che ha un tasso di complicanze decisamente maggiore rispetto alla TPLO.

 

Un po' meno problematica la vita delle articolazioni nel gatto, animale capace di incredibili movimenti e manifestazioni di potenza ed elasticità subisce molto più frequentemente traumi ad altissima energia d'impatto che evolvono in orrende fratture o lussazioni, che grazie alle attuali tecniche trovano sempre una buona soluzione. Una delle poche patologie ortopediche ereditarie nel gatto è la lussazione rotulea. Problema invece frequente e sottostimato è l'artrosi, che ancora una volta si può manifestare con sintomi aspecifici come una minor voglia di muoversi o atteggiamenti aggressivi. Anche per il nostro amico felino domestico esistono soluzioni mediche o chirurgiche specifiche.

I pazienti di traumatologia vengono conferiti d’urgenza e molto spesso sono politraumatizzati, ossia oltre a problematiche ortopediche mostrano patologie intraddominali, toraciche, intracraniche, per cui dapprima vengono stabilizzati e le eventuali fratture osse e lussazioni articolari immobilizzate temporaneamente con bendaggi rigidi. Solo quando le condizioni generali risulteranno idonee si provvederà alla loro riduzione.

I servizi offerti presso il nostro Centro:

  • Visite di consulenza ortopedica
  • Visite preventive per i cuccioli
  • Studio Radiografico preventivo per la Displasia dell’Anca e del Gomito
  • Radiografie Ufficiali per la Displasia dell’Anca e del Gomito (FSA)
  • Traumatologia mediante sistemi di fissazione angolare mediante placca bloccata e mediante Fissazione Esterna ESF
  • Trattamento chirurgico della Rottura del Legamento Crociato: TPLO – Osteotomia livellante del piatto tibiale
  • Certificazione FSA per la Lussazione della Rotula
  • Trattamento chirurgico della Lussazione della Rotula
  • Chirurgia dell’anca mediante DPO, Ostectomia della testa del femore

 

Per le visite ortopediche si consiglia la prenotazione

Share by: